La Cisterna Basilica (in turco Yerebatan Sarayi o Sarnici)

Torna a Notizie

La Cisterna Basilica (in turco Yerebatan Sarayi o Sarnici)

Costruita quasi 1500 anni fa dall'imperatore Giustiniano,questa immensa cisterna sotterranea fu riscoperta solo alla fine del XIX°,quasi per caso.Infatti,molte persone della zona avevano cominciato a.... pescare da buchi nelle proprie cantine,catturando carpe e pesci d'acqua dolce!Per via di questi curiosi fatti furono avviate le ricerche che hanno portato allo straordinario ritrovamento.

Ora si presenta come un enorme spazio sotterraneo di circa 140 metri per 70, in cui trovano spazio dodici file di 28 colonne alte 9 metri e distanziate l'una dall'altra di 4,90 m. I capitelli sono un misto tra gli stili Ionico e Corinzio, con alcune eccezioni di Dorico o addirittura di colonne non decorate

Buona parte dei materiali e delle colonne sono elementi di riuso, ne sono testimonianza in particolare due enormi teste di gorgone provenienti da qualche edificio monumentale, che fanno da base (rovesciate) a due delle colonne di sostegno della volta.

L'ambiente è ancora in ottimo stato conservativo, tanto da mantenere sul fondo acqua sufficiente a far sopravvivere numerosi pesci.

  • Pubblicato: Martedì, 30 Ottobre 2012

Commenti (0)

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

Esplorazioni