Parco archeologico Baia, compaiono due nuovi mosaici

Torna a Notizie

Archeologia subacquea.

 

Due nuovi mosaici andranno ad impreziosire il Parco archeologico sommerso di Baia. Si tratta di due mosaici uno bicromo in bianco e nero che rappresenta due guerrieri, l’altro policromo.

La scoperta, effettuata dal nucleo subacqueo coordinato da Luciano Muratgia, è stata ufficializzata dalla direttrice del Parco archeologico, la soprintendente Adele Campanelli, durante la tavola rotonda ‘Archeo Camp’, nell’ambito della settimana dedicata all’archeologia subacquea nei Campi flegrei.
Nel corso dell’evento, i sindaci di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia, e di Bacoli, Giovanni Picone, hanno sottolineato le potenzialità turistiche del distretto flegreo.
Per il salto nel tempo sott’acqua vengono da Giappone e Cina, Vietnam e Stati Uniti, con una crescita annua di presenze che, secondo i dati della Soprintendenza, si attesta tra i 20 e il 30%. Ora, ci saranno due nuovi mosaici da scoprire, a loro volta tasselli della storia, straordinaria, di quest’angolo della Campania.

  • Pubblicato: Mercoledì, 08 Novembre 2017

Commenti (0)

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

Esplorazioni