Visite guidate

Programma Tour dei Sotterranei di Roma

In questa pagina e' visualizzato il programma delle prossime 8 visite guidate.

Per prenotare e' necessario essere Soci e ogni Socio puo' prenotare anche per Ospiti.

Per prenotare e' vivamente consigliato prenotare utilizzando I sesterzi per pagare l'acconto. I Sesterzi possono essere ricaricati o dal sito con carta di credito o al tour presso il nostro operatore.

Sabato 20 Gennaio 2018
I sotterranei della chiesa di S. Lorenzo in Lucina

Accanto alla Sagrestia della chiesa, si trova un corridoio detto Laurentina, che da accesso ai sotterranei, portati alla luce da lavori di scavo nella chiesa.

Si possono vedere, proprio in corrispondenza della navata centrale e della sua parte meridiana, un vano pavimentato a mosaico bianco e nero con disegni geometrici tipici del II secolo d.C., mentre il muro perimetrale dell'abside poggia su di un rettilineo, di epoca precedente, affrescato con elementi vegetali e spartizione della parete con larghe fasce.

All'interno dei sotterranei venne scoperta una fonte battesimale in discreto stato conservativo e un enorme ossario, testimone delle numerose sepolture operate nel corso dei secoli.

Partecipanti Max: 25
Prenotati: 0
Accedi o registrati per prenotare
Domenica 21 Gennaio 2018
La meridiana d'Augusto

L'Horologium solarium di Augusto venne realizzato dall'imperatore Cesare Augusto nel Campo Marzio dopo la conquista dell'Egitto. In tale occasione fu trasportato ed eretto l'obelisco del faraone Psammetico II, che proiettava la sua ombra sul grande quadrante orizzontale presumibilmente di 150 x 70 m.
Su tale quadrante, lastricato in origine di marmo bianco, erano incassati regoli e lettere bronzee per la misurazione delle ore e delle stagioni. Fu il più grande orologio solare che Roma abbia mai visto. Scenderemo nei sotterranei di un abitazione privata, per visitare una piccola parte, unica conservata e visibile, di questo immenso lastricato.

entrata ore 16
Partecipanti Max: 25
Prenotati: 2
Accedi o registrati per prenotare
Domenica 21 Gennaio 2018
Diventa Speleo Archeologo per un giorno

Il corso ha lo scopo di introdurre alla pratica della Speleo Archeologia.
E’ composto da una lezione teorica e da una lezione pratica in un sistema sotterraneo.

Di seguito gli argomenti trattati e il calendario delle lezioni:

  • Lezione teorica (dalle 9:30 alle 12)
    - La nostra Organizzazione e come si struttura uno studio di un sotterraneo
    - Il patrimonio sotterraneo della città di Roma e dintorni
    Andare nei sotterranei in sicurezza
    Come entrare a far parte delnostro gruppo di ricerca


Ore 12:30 - 14:30 pausa pranzo (non compresa)

 

  • Lezione pratica - Esempio di studio in un sotterraneo di Roma


 

Partecipanti Max: 15
Prenotati: 0
Accedi o registrati per prenotare
Sabato 27 Gennaio 2018
La massoneria a Roma

Avete mai sentito parlare dei Rosacroce? Probabilmente no. Esso fu un ordine segreto e mistico  tra i più importanti a Roma che si sviluppò sulle orme massoniche.
Molti, ancora oggi, sono i simboli massonici di cui è intrisa Roma; simbolismi che derivano da più antichi culti Egizie che hanno un forte legame con il mondo Ermetico, intriso della cultura Alchemica e Magica (Rinascimentale, Barocca, Iluministica, Neoclassica, Romantica, Decadentista e Liberty) è l'elemento catalizzante.
I simboli del Paganesimo, attraverso la teologia egizia sono un enome bagaglio esoterico che non a caso diventa parte dei rituali massonici insieme ad altri segni ancestrali dell'Antichità, alcuni usati anche nel Cristianesimo. L'esoterismo e il misticismo Cristiano sono elementi degli ordini religiosi misterici del passato come Templari, Ordine dei Cavalieri di Rodi e dei Cavalieri di Malta. Questi non si discostano dalle "Sette Massoniche". Il terzo spirito coinvolge le associazioni, club di intellettuali solo dell'ambito culturale. A questi appartengono riunioni di gabinetti, pamphlet ecc L'Ermetismo tocca tematiche e sfere simili alle "ricerche" massoniche.

 

Per il tour verrano forniti gli auricolari da pagare in loco (2 €)

Partecipanti Max: 40
Prenotati: 0
Accedi o registrati per prenotare
Domenica 28 Gennaio 2018
I sotterranei della basilica dei SS. Cosma e Damiano

L’antichissima chiesa dedicata ai due fratelli medici Cosma e Damiano, martirizzati durante la persecuzione Diocleziano (303 d.C.), venne realizzata durante il pontificato di Felice IV (526-530 d.C.) in alcuni ambienti ormai abbandonati della Bibliotheca Pacis, dove tra l’altro era esposta la pianta della Forma Urbis, e del cosiddetto tempio del Divo Romolo, donati alla Chiesa dall’imperatore Teodorico. Oltre alle imponenti strutture classiche ancora in gran parte conservate, come la grande rotonda del tempio che si affaccia sulla Via Sacra con la sua preziosa porta bronzea originale, si può visitare la chiesa primitiva, che conserva parte del pavimento precosmatesco, ma soprattutto l’eccezionale mosaico absidale del tempo di Felice IV dedicato ai santi titolari, capolavoro dell’arte paleocristiana. La visita comprende il presepe napoletano del XVIII sec., conservato nei pressi del chiostro.

Partecipanti Max: 25
Prenotati: 1
Accedi o registrati per prenotare
Domenica 28 Gennaio 2018
Angeli e demoni con i sotterranei di piazza Navona

Sulla scia del successo del thriller di Dan Brown, l’itinerario proposto si concentra sulla visita dei luoghi reali citati nel best-seller, dallo scrittore americano a proposito del cammino degli Illuminati. Si tratta dei cosiddetti ''quattro altari della scienza'', che dovevano condurre gli adepti della setta - ai quali si richiedeva di decifrare una complessa simbologia - fino alla 'chiesa dell'illuminazione', cioè Castel Sant'Angelo. E' un percorso nei luoghi della Roma monumentale nella quale andremo a rivedere parti del copione del romanzo, mettendo a confronto la realtà e l'eccezionale fantasia del famoso scrittore.
La visita sarà caratterizzata dalla discesa nei sotterranei di piazza Navona, per visitare gli antichi resti dello stadio di Domiziano, struttura dedicata alle gare di atletica nell'antica Roma.

Partecipanti Max: 40
Prenotati: 0
Accedi o registrati per prenotare
Domenica 04 Febbraio 2018
La villa dei Quintili
Le imponenti strutture della villa dei Quintili si stagliano nell’inconfondibile paesaggio della Campagna Romana a imperitura memoria di una delle figure più discusse ed inquietanti tra gli imperatori romani, Commodo, il brutale, il feroce, il controverso imperatore, amante degli eccessi e delle arene. Lo scrittore greco Olimpiodoro scrisse che: “la villa dei Quintili conteneva tutto ciò che una città media può avere, compresi un ippodromo, fori, fontane e terme...”.
Forse per questo motivo l’imperatore Commodo, dopo aver fatto uccidere nel 182 d.C. - con l’accusa di aver congiurato contro di lui - i due fratelli Quintili, noti personaggi della vita pubblica, ne confiscò le ricchezze compresa la villa sulla Via Appia dove amò risiedere.
 
Prima domenica del mese ingresso libero, altrimenti 5€
Partecipanti Max: 30
Prenotati: 0
Accedi o registrati per prenotare
Domenica 04 Febbraio 2018
I Musei Capitolini

I Musei Capitolini sono il principale museo civico comunale di Roma e fanno parte del Sistema dei Musei in comune. Si parla di "musei", al plurale, in quanto alla originaria raccolta di sculture antiche fu aggiunta da Benedetto XIV, nel XVIII secolo, la Pinacoteca, di soggetti prevalentemente romani.
La creazione del museo può essere fatta risalire al 1471, quando Papa Sisto IV donò alla città una collezione di importanti bronzi provenienti dal Laterano (tra i quali la Lupa capitolina), che fece collocare nel cortile del Palazzo dei Conservatori e sulla piazza del Campidoglio: ciò lo rende il più antico museo pubblico al mondo. Oggi con la nuova collocazione dela statua equestre (unica al mondo) del Marco Aurelio, e altre uniche ed importanti opere come il bronzo della lupa capitolina e il palazzo dei conservatori. 

Per i non residenti a Roma, il prezzo del Tour dovrà essere integrato con il costo del biglietto.

Partecipanti Max: 25
Prenotati: 1
Accedi o registrati per prenotare

Esplorazioni